I certificati di stato civile attestano quei dati che si possono desumere dai registri di stato civile. Essi, pertanto, possono essere rilasciati se gli atti di stato civile dei relativi eventi (nascita, matrimonio, morte) sono registrati presso il Comune di Vinci.


1. Certificati di nascita (da cui risulta luogo e data di nascita), matrimonio (da cui risulta luogo e data di matrimonio) e morte (da cui risulta luogo e data di morte).


2. Certificati plurilingue di nascita, matrimonio, morte.


3. Estratti per copia integrale dell’atto di nascita, matrimonio, morte.


4. Estratto per riassunto dell’atto di nascita (con i dati del certificato di nascita completati da eventuali annotazioni. A richiesta, ai sensi dell’articolo 3 del DPR 432/1957, per l’esercizio di doveri o di diritti derivanti dallo stato di legittimità o di filiazione, si possono indicare anche paternità e maternità); matrimonio (con i dati del certificato di matrimonio completati da eventuali annotazioni) e morte (con i dati del certificato di morte completato da eventuali annotazioni).


I certificati e gli estratti di stato civile, nei rapporti con le pubbliche amministrazioni, gli esercenti di pubblici servizi e i privati che vi consentono, devono essere sostituiti da autocertificazione. Le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di acquisire d’ufficio i certificati, gli estratti e le copie integrali degli atti di stato civile occorrenti per procedimenti di loro competenza e per motivi inerenti alle proprie finalità istituzionali.


Quindi, in linea di massima, tali documenti potranno essere richiesti dal cittadino soltanto nei rapporti tra privati o nell’ambito dell’attività giudiziaria.


Requisiti:

Chiunque può chiedere certificazioni ed estratti di stato civile (privi dell’indicazione della maternità e della paternità) purché sia in possesso dei dati esatti a cui il certificato richiesto si riferisce.


Gli estratti per riassunto di atti di nascita di stato civile con l’indicazione di paternità e maternità e gli estratti di nascita plurilingue (i quali contengono l’indicazione della paternità e della maternità) possono essere rilasciati solo all’interessato, o nel caso di minore, su istanza dei genitori, per l’esercizio di doveri o di diritti derivanti dallo stato di legittimità o di filiazione (legge 1064/1955 e DPR 432/1957, art.3).


Il rilascio di estratti per copia integrale di stato civile è consentito solo ai soggetti cui l’atto si riferisce, oppure su motivata istanza comprovante l’interesse personale e concreto del richiedente a fini di tutela di una situazione giuridicamente rilevante, ovvero decorsi settanta anni dalla formazione dell’atto.


Come fare la richiesta:

I certificati si richiedono all'Ufficio Stato Civile:
• Personalmente allo sportello previo appuntamento;
• per posta ordinaria (allegando alla richiesta sottoscritta la copia di un documento d'identità del richiedente e una busta già affrancata con l'indirizzo del destinatario per la risposta);
• per posta elettronica (allegando alla richiesta sottoscritta copia di un documento d'identità del richiedente. La fotocopia del documento di identità non è necessaria se la richiesta viene inoltrata con una delle modalità previste dall’art. 65 del D. Lgs. 82/2005 come firma digitale, firma elettronica ecc;
• per PEC (allegando alla richiesta sottoscritta copia di un documento d'identità del richiedente. La fotocopia del documento di identità non è necessaria se la richiesta viene inoltrata con una delle modalità previste dall’art. 65 del D. Lgs. 82/2005 come firma digitale, firma elettronica ecc.).


Si raccomanda:
• in caso di invio per posta o per e-mail, di firmare le richieste inviate e di trasmettere copie dei documenti di identità leggibili;
• di indicare un numero di telefono per eventuali richieste di chiarimenti. I documenti richiesti a mezzo posta elettronica e PEC vengono restituiti al richiedente con lo stesso mezzo.


Costi/Tariffe:
Nessuno. I certificati, le copie e gli estratti desunti dai registri dello Stato civile e le corrispondenti dichiarazioni sostitutive sono esenti dall’imposta di bollo.


Ufficio Stato Civile - Comune di Vinci 
Per appuntamenti telefonare ai seguenti recapiti tel. 0571 933240
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Notizie dal Comune

Archivio notizie

Vinci, nuova "donazione" di olio al nido


 
Olive raccolte dagli alberi di proprietà comunale. Il sindaco Torchia e l'assessore Frese: “Iniziativa che ci riempie di orgoglio”

Vinci, 29 novembre 2022. L’olio del Comune torna sulla tavola del nido. Continua a Vinci la raccolta delle olive degli alberi di proprietà comunale, il cui risultato finale è un ottimo olio per i bambini da 0 a 3 anni. Il frantoio Conio 18 ha gratuitamente provveduto alla raccolta delle olive e alla produzione di un olio di ottima qualità: un regalo per i più piccoli, che potranno gustare uno dei prodotti tipici del territorio. Si tratta della seconda raccolta dopo quella terminata l’11 novembre dall’agriturismo Il Piastrino.

Alla consegna dell’olio raccolto dal frantoio Conio 18 erano presenti il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia, l'assessore allo Sviluppo economico Paolo Frese e il titolare dell'azienda, Domenico Fazio.
E' la seconda tappa di una iniziativa che ci riempie di orgoglio e ci rende davvero felici – hanno dichiarato il sindaco Torchia e l'assessore Frese -. Siamo sicuri che i bambini apprezzeranno questo regalo, simbolo di tutto ciò che di bello c'è nel nostro territorio”.

Archivio notizie

Vinci, una nuova panchina rossa contro la violenza sulle donne

Inaugurata oggi in via Giovanni XXIII. La vicesindaca Iallorenzi: “Sopra ci sono scritti numeri di telefono dei centri anti violenza”

Archivio notizie

Vinci, il Comune consegna ai bambini le borracce donate da Acqua spa

Il progetto 'Acqua buona' risguarda 120 bambini a Vinci e proseguirà negli altri Comuni dell'Empolese-Valdelsa

Eventi

Archivio eventi

Eventi Dicembre 2022

GLI EVENTI DI DICEMBRE, NEL COMUNE DI VINCI

 

Sabato 3 dicembre, ore 16.30

Sala della Chiesa di Santa Mari a Petroio, Via Petroio 74, Vinci

Solstizio d'inverno. La festa della luce

Racconto della fiaba La Signora Holle nella versione dei Fratelli Grimm, canti invernali e realizzazione di una corona di Natale

Per bambini da 4 anni in su. Attività gratuita.

Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 333 6104480


Sabato 3 dicembre, ore 21.30

Teatro di Vinci

Amore a tempo di musica

Commedia musicale di Silvia Nanni, regia di Claudio Benvenuti, laboratorio di musical del CFCM, band del CFCM

Ingresso a offerta libera

Info: cfcm@libero.it - 348 2737140 - www.cfcmsovigliana.it


Domenica 11 dicembre, ore 15.30

Museo Leonardiano

La domenica leonardiana. Un addobbo geniale

Attività didattiche sul Natale per bambini da 6 a 11 anni

€ 5,00 a partecipante

Info e prenotazioni: 0571 933285 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Giovedì 15, ore 17.30

Biblioteca dei Ragazzi, Sovigliana

Storie per tutti i sensi. Soffice come la neve

Attività didattica gratuita per bambini da 0 a 36 mesi

Info e prenotazioni: 0571 902292 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Archivio eventi

Contributo per gli immobili privati danneggiati dagli eventi meteo del Novembre 2019

Si comunica che con l'adozione dell'OCDPC 932 del 13/10/2022 (pubblicazione in G.U. del 22/10) prende il via la procedura lettera E per gli immobili privati danneggiati dagli eventi meteo del Novembre 2019.
Si tratta del contributo di ripristino che fa seguito al primo contributo di immediato sostegno e che rimborsa fino all'80% dei danni all'immobile nel caso di prima casa, o fino al 50% nel caso di seconda casa.
Considerato che la suddetta ordinanza fissa il termine per la presentazione delle domande al 40esimo giorno dalla pubblicazione della stessa in G.U., i cittadini che hanno già inoltrato entro i termini previsti la Domanda Mod.B1, dovranno produrre la nuova domanda completa di allegati entro e non oltre il 1 dicembre p.v.

Archivio eventi

Avviso di consultaz. pubblica ex art. 5, c. 2 del D. lgs. 175/16 con oggetto la deliberazione di approvazione dell’operazione MultiUtility per la creazione di una holding di servizi della Toscana ed operazioni conseguenti – Ulteriore rett. Allegati

A seguito di comunicazione ricevuta in data odierna per Pec (prot. n. 26827) da Alia Sevizi Ambientali Spa, si rende necessario sostituire alcuni documenti allegati allo schema di deliberazione, pubblicato con avviso del 11 ottobre 2022, e avente oggetto “SERVIZI PUBBLICI LOCALI - deliberazione di approvazione dell’operazione MultiUtility per la creazione di una holding di servizi della Toscana. Approvazione modifiche statutarie in Alia Servizi Ambientali S.p.A. (“Alia”) ed operazioni conseguenti.”

Gli allegati che si intendono sostituiti sono:

All 6 - Statuto MultiUtility - Per Fusione e prima della Quotazione

All 17b - Analisi partecipazioni valore nominale

 

I soggetti interessati (cittadini, imprese, associazioni, società civile, etc.), possono far pervenire le osservazioni e proposte rispetto alla deliberazione in consultazione

 entro tro le ore 18,00 del giorno 17 OTTOBRE 2022 tramite PEC all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e posta elettronica all’email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

con oggetto: “Osservazioni alla proposta di deliberazione del Consiglio Comunale di approvazione dell’OPERAZIONE MULTYUTILITY E OPERAZIONI CONSEGUENTI”

 

 

Archivio eventi

Avviso di consultazione pubbl. ai sensi dell’art. 5, comma 2 del D. lgs. 175/16 con oggetto la deliberazione di approvazione dell’operazione MultiUtility per la creazione di una holding di servizi della Toscana ed operazioni conseguenti – Rettif. allegati

A seguito di comunicazione ricevuta in data odierna per Pec (prot. n. 26601) da Alia Sevizi Ambientali Spa, si rende necessario sostituire alcuni documenti allegati allo schema di deliberazione, pubblicato con avviso del 4 ottobre 2022, e avente oggetto “SERVIZI PUBBLICI LOCALI - deliberazione di approvazione dell’operazione MultiUtility per la creazione di una holding di servizi della Toscana. Approvazione modifiche statutarie in Alia Servizi Ambientali S.p.A. (“Alia”) ed operazioni conseguenti.”

Gli allegati che si intendono sostituiti sono (aprire il link per consultarli):
All 6 - Statuto MultiUtility - Per Fusione e prima della Quotazione
All 17a - Analisi partecipazioni valore economico
All 17b - Analisi partecipazioni valore nominale

I soggetti interessati (cittadini, imprese, associazioni, società civile, etc.), possono far pervenire le osservazioni e proposte rispetto alla deliberazione in consultazione entro le ore 18,00 del giorno 17 OTTOBRE 2022 tramite PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e posta elettronica all’email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
con oggetto:
“Osservazioni alla proposta di deliberazione del Consiglio Comunale di approvazione dell’OPERAZIONE MULTYUTILITY E OPERAZIONI CONSEGUENTI”

Link utili

Torna all'inizio del contenuto