La lotta alla processionaria del pino risulta obbligatoria ai sensi del Decreto Ministeriale del 30 ottobre 2007 pubblicato sulla GU n°40 del 16 febbraio 2008. L'insetto attacca generalmente le piante del genere Pinus (occasionalmente cedri e douglasie) e nel mese di gennaio i nidi costruiti dalle larve sono ben visibili sia sulle cime che sulle branche laterali delle piante. A partire dalle giornate più calde dei mesi successivi le larve escono dai nidi, si nutrono e si spostano in processione verso il basso. Ed è questa la fase del ciclo biologico più "pericolosa" perché le larve, che sono provviste di peli urticanti, nella migrazione al suolo possono arrecare fastidiosissimi eritemi cutanei a chi ne viene in contatto (uomini e animali domestici). Il Decreto ministeriale sopra citato suddivide le competenze per le misure da attuarsi a seconda che si operi in ambiente boschivo o ambiente urbano o perturbano. Nel primo caso viene stabilito che la lotta al lepidottero è obbligatoria solo in quelle aree boschive in cui la presenza dell'insetto minacci seriamente la produzione o la sopravvivenza del popolamento. Ai Servizi Fitosanitari Regionali spetta il compito di individuare le aree ed impartire le modalità di intervento per il contenimento dell'insetto. In ambiente urbano o perturbano (secondo caso) gli interventi sono finalizzati alla prevenzione dei rischi connessi alla salute delle persone o degli animali domestici e sono disposti dalla Autorità sanitaria competente.

A maggior chiarimento si allegano i seguenti documenti:

- Informativa

- Informazioni e chiarimenti

- Nota tecnica e normativa

Attachments:
Download this file (INFORMATIVA.pdf)INFORMATIVA.pdf[ ]2346 kB2021-04-22 09:56
Download this file (INFORMAZIONI E CHIARIMENTI.pdf)INFORMAZIONI E CHIARIMENTI.pdf[ ]87 kB2021-04-22 09:57
Download this file (NOTA TECNICA E NORMATIVA.pdf)NOTA TECNICA E NORMATIVA.pdf[ ]1948 kB2021-04-22 09:57

Notizie dal Comune

Eventi Ottobre 2022

CITTA' DI VINCI 

CALENDARIO EVENTI OTTOBRE 2022

Avviso pubblico - Contributo a sostegno della locazione per la prevenzione dell'esecutività degli sfratti per morosità incolpevole

L'Unione dei Comuni ha pubblicato due bandi per la concessione di contributi per morosità incolpevole a favore dei residenti nei comuni del territorio dell'Unione. Si tratta di due bandi, uno destinato ai soli residenti nel Comune di Empoli – in quanto Comune ad alta tensione abitativa – e l'altro ai cittadini residenti negli altri 10 Comuni dell'Unione.

Al via i servizi “Pomeriggio al CIAF” e “Aspettando la mamma”

Con la ripresa delle lezioni per le scuole primarie e per le scuole d’infanzia del Comune di Vinci, il
27 Settembre 2022 ripartiranno anche i servizi “Pomeriggio al CIAF” e “Aspettando la mamma”
presso Villa Reghini.

Vinci, tutti gli orari delle scuole per i primi due giorni

Il 15 settembre prendono il via le scuole anche a Vinci! Oltre a fare un grande in bocca al lupo a tutti i nostri studenti, il Comune garantisce fin dal primo giorno il servizio di pre scuola e quello di trasporto scolastico per scuole dell’infanzia, scuole primarie e scuole secondarie (per queste ultime il servizio di trasporto scolastico sarà inizialmente limitato all’andata).

Eventi

Costituzione Multiutility per la gestione dei servizi pubblici locali

Avviso di consultazione pubblica ai sensi dell’art. 5, comma 2 del D. lgs. 175/16 con oggetto la deliberazione di approvazione dell’Operazione MultyUtility e operazioni conseguenti.

Il Comune di Vinci, insieme ad altre amministrazioni municipali toscane, propone di intraprendere un percorso volto alla realizzazione di un progetto aggregativo che consenta la condivisione di linee strategiche di crescita volte – attraverso la valorizzazione delle singole società di settore nel campo dei servizi pubblici locali, dei loro brand e del loro attuale presidio territoriale – all’attivazione di sinergie industriali e operative tramite un’aggregazione industriale e societaria che porti alla creazione di una holding di servizi della Toscana, l’Operazione MultiUtility . Nel rispetto della normativa vigente, lo schema di atto deliberativo è sottoposto alla consultazione pubblica preventiva rispetto alla discussione dello stesso da parte del Consiglio Comunale. I soggetti interessati (cittadini, imprese, associazioni, società civile, altro.), possono far pervenire le osservazioni e proposte, entro le ore 18:00 del giorno 17 ottobre 2022, tramite PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto: “Osservazioni alla proposta di deliberazione del Consiglio Comunale per l’approvazione dell’Operazione MultyUtility e operazioni conseguenti”.

 

Proposta di Delibera

All.1 Progetto di fusione

All.2 Relazione Amministratori

All.2a Sintesi del progetto

All.2b Dossier di valutazione

All.3 Situazioni patrimoniali Società fusione

All.4 PEF Multiutility Toscana

All.6 Statuto Multiutility Toscana

All.7 Statuto Toscana Holding

All.8 Statuto Multiutility per la quotazione

All.9 PEF Holding Toscana

All.10 Statuto Alia OpCo

All.11 PEF Alia OpCo

All.12 Analisi del contesto esterno di riferimento

All.13 Elenco Società partecipate delle Società coinvolte nella fusione e relativa chart

All.14 Attestazione di correttezza e congruità delle valutazioni e dei cambi del perito del Tribunale

All.15 Perizia di Stima Toscana Energia

All.16 Perizia di stima Publiacqua

All.17a Analisi partecipazioni valore corretto

All.17b Analisi partecipazioni valore nominale

All.18 Programma di quotazione

Tutti i documenti

 

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI E DI CONDIZIONAMENTO DAL 01/10/2022 FINO AL 30/06/2024

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI E DI CONDIZIONAMENTO DAL 01/10/2022 FINO AL 30/06/2024

L’operatore economico dovrà manifestare l’interesse ad essere invitato alla procedura di cui trattasi facendo pervenire al Comune di Vinci entro e non oltre le ore 10:00 del giorno 29/09/2022, apposita comunicazione tramite pec all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Posta elettronica ripristinata

I problemi tecnici di funzionamento del sistema di posta elettronica del Comune di Vinci sono stati risolti ed il regolare funzionamento ripristinato

Ci scusiamo con la cittadinanza per il disagio arrecato

Link utili

Torna all'inizio del contenuto