“Oggi sveliamo alla cittadinanza, ai turisti e al pubblico in generale questa importante e imponente opera, che rappresenta la porta d'ingresso al borgo di Vinci”.


Con il taglio del nastro, questa mattina il sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia, ha inaugurato l'installazione di arte contemporanea “Leonardo do me”, posta all'interno della rotatoria che interseca la SP 13, via dei Martiri e via Collinare, ai piedi del centro storico. Si tratta di un grande omaggio al Genio nell'anno delle celebrazioni per il quinto centenario della sua morte e racchiude in sé la multidisciplinarietà del pensiero del Maestro, dall'arte all'ingegneria e all'architettura.


“Da oggi - ha proseguito il sindaco - i turisti che arriveranno a Vinci saranno accolti da quest'opera che è in linea con le politiche culturali che abbiamo portato avanti in questi anni, vale a dire celebrare il grande Genio attraverso l'arte contemporanea. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questa installazione. E mi preme indicarli uno ad uno: Stefano Milani, l'ingegnere Antonio Cinelli, l'architetto Mattia Desideri, gli artisti Albeto Marconcini, Nico Paladini e Claudio Cinelli, le imprese che hanno messo a disposizione le loro competenze tecniche, la Campigli srl, la Micheli Luigi srl, la O.L.V. Srl, e le due associazioni che hanno sposato il progetto e che formalmente hanno donato l'opera al Comune, la Pro Loco di Vinci e Le Vie di Leonardo da Vinci”.


“Siamo ormai a un mese dalla fine dell'anno delle celebrazioni - ha sottolineato ancora Torchia - È stato un anno molto intenso per la città, con tantissime iniziative messe in campo dal Comune e dalle associazioni. La cosa più importante è ciò che resta a Vinci a conclusione di questa importante ricorrenza, e sono tanti i segni permanenti: come la nuova biglietteria, che ci ha permesso di ripensare l'intero sistema di accoglienza culturale e turistica, l'adeguamento del Museo Leonardiano per ospitare opere di pregio, la realizzazione di una nuova e importante piazza, piazza Pedretti, la riqualificazione e riapertura del Museo Ideale. E infine quest'opera, che impreziosisce ulteriormente il nostro territorio”.

 


L'origine
Il progetto “Leonardo, do me” ha preso origine dalla volontà di alcune persone di voler celebrare il 500° anno dalla morte del Genio. L'idea era quella di realizzare un'opera stabile e duratura che evocasse immediatamente Leonardo e nello stesso tempo portasse tracce della sua terra natia.


L'opera
Da qui è nata la grande installazione, opera dell'ingegnere Antonio Cinelli e dell'architetto Mattia Desideri, che hanno realizzato la grande cupola sull rotatoria, richiamando una cupola disegnata da elaonrdo e presente nei Codici Atlantico formata con travi che si sostengono a vicenda e legate tra di loro da “nodi reciproci”.


All'interno della struttura sono ospitate tre opere di artisti vinciani, orientate nelle tre direzioni viarie: “Ideae volant”, di Claudio Cinelli e ispirata agli studi sul volo di Leonardo; “Khatisa” di Alberto Marconcini, una personale riflessione sulla madre del Genio e i cosiddetti nodi vinciani; e "Uno sguardo al cielo”, di Nico Paladini, una rielaborazione dello skyline di Vinci. La realizzazione è stata possibile grazie a Stefano Milani, che ha riunito il team di professionisti e artisti, e coinvolto le imprese e le associazioni.


 


 


Notizie dal Comune

Traffico, a Vinci il 15 maggio quattro manifestazioni: modifiche alla viabilità 

Interessate diverse vie, l'assessore Vittorio Vignozzi: “Una stagione ricca di eventi”.

Vinci, 11 maggio 2022 - Domenica 15 maggio a Vinci sono previste quattro manifestazioni, che comporteranno alcune modifiche alla viabilità. E' infatti in programma la gara podistica “Sulle vie Leonardiane”: per questo motivo verranno istituiti divieti di sosta con rimozione forzata e divieti di transito in via del Castello e piazza Guido Masi dalle ore 6 alle 18 del 15 maggio

Vinci, missione istituzionale ad Amboise nel segno di Leonardo

 

Le due città sono gemellate: prosegue il progetto dell'Associazione internazionale “Le vie di Leonardo”. Consegnata la moneta d'oro della città di Vinci al comune francese

 

Amboise, 7 maggio 2022- Missione istituzionale del Comune di Vinci, rappresentato dal vicesindaco con delega alla cultura e alla cooperazione internazionale Sara Iallorenzi e dall'assessore all'associazionismo Chiara Ciattini, a Amboise, la città francese gemellata con Vinci nel nome di Leonardo. 

Se infatti il Genio è nato in Toscana, Amboise è il luogo dove si è spento nel 1519. I due comuni fanno parte dell'Associazione internazionale “Le Vie di Leonardo”: questo è il secondo incontro tra i soci fondatori (oltre ai due Comuni figurano il Comune di Vipava in Slovenia, Philosophy Culture Art and Science Association di Istanbul) dopo quello del novembre 2021, a pochi mesi dalla sua costituzione (il 27 maggio 2021). L'associazione, che vede come partner anche la Città metropolitana di Firenze, ha come presidente il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia e un comitato direttivo.

Eventi Maggio 2022

Vinci, l'8 maggio modifiche alla circolazione per il 37/o rally della Valdinievole e Montalbano

Temporanei divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito in via del Castello e piazza Guido Masi dalle ore 11 alle 16.30

Vinci, 3 maggio 2022 - L'8 maggio è in programma il 37/o rally della Valdinievole e Montalbano che transiterà anche da Vinci. Per questo motivo sono previste alcune modifiche alla viabilità: l'ordinanza comunale prevede l'istituzione temporanea del divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito in via del Castello e piazza Guido Masi dalle ore 11 alle ore 16.30 dell'8 maggio.

Eventi

Avviso annullamento ricevimento del Sindaco del 6/05

Si informa la cittadinanza che venerdi  06/05/2022 il Sindaco non effettuerà il ricevimento pomeridiano.

*********

Per appuntamenti:

Segreteria del Sindaco - 0571933215/211  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

**********

Progetto centri estivi 2022 – Avviso per la costituzione di albo annuale di organizzatori e gestori di centri estivi

AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UN ALBO ANNUALE DI SOGGETTI ORGANIZZATORI E GESTORI DI CENTRI ESTIVI PER BAMBINE/I IN ETÁ DI SCUOLA DELL’INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA DA ISCRIVERE NEL PROGRAMMA VINCI ESTATE 2022 

Difficoltà di approvvigionamento materie prime per la mensa scolastica

Come comunicato dalla Ditta Cir Food, concessionaria della mensa scolastica del Comune di Vinci, la crisi generata dall’attuale guerra in Ucraina sta determinando incertezza nell’approvvigionamento delle materie prime con particolare riferimento ai prodotti freschi e freschissimi, nonché una inevitabile situazione emergenziale da un punto di vista logistico, sia internazionale che nazionale, come testimoniato anche dai principali organi di stampa.

 

I fornitori dei prodotti alimentari necessari alla preparazione del menù, così come attualmente somministrato, hanno comunicato che le consegne potranno subire ritardi e che le stesse potrebbero essere non perfettamente aderenti agli ordini ricevuti.

 

In considerazione di quanto sopra riportato, si comunica pertanto che potrebbe essere necessario in futuro apportare alcune modifiche al menù, a seconda dei prodotti disponibili e riapprovvigionabili.

 

Certi della comprensione dell’utenza interessata dalle possibili modifiche, si coglie l’occasione per ribadire che sarà sempre garantito il pieno rispetto della salute e della sicurezza alimentare.

 

DOMANDE ON LINE PER I SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI

Le domande per accedere ai servizi comunali complementari alla scuola (refezione, trasporto, entrata anticipata (pre-scuola)) potranno essere presentate dal 4 aprile al 31 maggio 2022 e dovranno essere presentate esclusivamente on-line

 

Link utili

Torna all'inizio del contenuto