Domani, venerdì 13 dicembre alle ore 18.30, verrà inaugurata nella nuova sala espositiva del Museo Leonardiano in via Montalbano 4/6 a Vinci la mostra antologica "Effetti collaterali" del pittore vinciano Nico Paladini.


L'esposizione rimarrà aperta fino al 6 gennaio e rappresenta l'evento conclusivo delle celebrazioni per il quinto centenario della morte di Leonardo. Paladini (nato a Empoli nel 1948) è tra i principali esponenti del Metropolismo, la corrente nata a cavallo tra gli anni '80 e '90 per raccontare le trasformazioni sociali provocate dalla produzione industriale, il consumismo di massa e dalla presenza sempre più pervasiva dei mass media nel contesto privato. Nei quadri dell'autore si trovano avvenimenti del nostro passato, come il caso Moro o il passaggio dalla lira all'euro, e temi tremendamente attuali, come la violenza sulle donne e il fenomeno delle migrazioni di massa.


“Credo che la pittura, quella legata alla tradizione, possa resistere solo se trova una voce dentro la società, se si ritaglia un ruolo, una funzione sociale, se diviene un punto di vista alternativo nell'oceano dei mezzi di comunicazione - sostiene Paladini - Per questo nei quadri che ho scelto ho portato temi che riguardano o hanno riguardato il nostro momento storico, il caso Moro, lo smaltimento dei rifiuti, l'immigrazione, l'euro e la lira, la violenza sulle donne e la manipolazione dei cibi. Temi identificati sotto il titolo 'Effetti collaterali' per sottolineare che la mia scelta pittorica si colloca sempre di più vicino ai problemi del momento storico che vivo e che ho vissuto”.


In questo senso, la pittura per Paladini diventa un modo per liberarsi da un peso: “La narrazione pittorica - spiega - è l'inevitabile effetto collaterale del bisogno di alleggerire il peso del malessere di vivere, esorcizzando sulla tela alcune delle tante ombre che attraversano il nostro pianeta in questo inizio di terzo millennio”.


Il Metropolismo, termine coniato dallo stesso Paladini, comprende autori come Antonio Sciacca, Carlos Grippo e Timur Kerim Incedayi, tutti protagonisti di una poetica pittorica - pur se ciascuno con la propria personalità - che vuole analizzare e studiare attraverso l'arte quei fenomeni comportamentali apparentemente superficiali che tuttavia caratterizzano il nostro quotidiano e lo rendono diverso dal passato. Ecco perché la pittura “metropolista” è intensamente legata al sociale, diventa testimonianza storica degli eventi e delle trasformazioni antropologiche di questo millennio. Con il suo linguaggio figurativo, il pennello diviene penna per scrivere la cronaca dei nostri giorni.


“È una pittura che vuole socializzare l'arte ed entrare in contatto con il corpo sociale - afferma il critico d'arte Achille Bonito Oliva - Una pittura urbana dove confluisce non solo l'artificio ma anche tutta la circostante naturalezza. Nel Metropolismo di Paladini ritroviamo cronaca e storia, natura e cultura. In questa mostra è presente tutta l'antropologia del nostro tempo che, dipinta con alta qualità, è antropologia culturale, ricostruita, ribadita, riconvertita".


Una pittura che è anche “telematica” in cui il consumismo, secondo Oliva, viene rappresentato come “una sorta di labirinto che non lascia spazio a nient'altro se non a se stesso, alla proliferazione emulativa e competitiva di un assorbimento cannibalesco e seriale di altri oggetti, anche visivi”.




“Siamo molto felici di ospitare la mostra di Paladini - afferma il vicesindaco di Vinci con delega alla Cultura, Sara Iallorenzi - Oltre che per le tematiche attuali affrontate, i suoi quadri colpiscono per i colori, così brillanti e affascinanti. Questo è un po' il suo carattere distintivo. Lo ringraziamo per aver deciso di allestire la sua mostra qui al Museo Leonardiano e noi siamo soddisfatti di poter chiudere l'annata delle celebrazioni leonardiane con un evento che riguarda un artista vinciano. Non potevamo terminare questo 2019 in altro modo”.


“Questa esposizione arriva a Vinci dopo essere stata in mostra presso la Regione Toscana a Firenze - aggiunge il sindaco Torchia - Paladini è un artista nostro concittadino di chiara fama, che affronta temi di grande attualità. E con il suo messaggio critico, con il suo sguardo sulla realtà di oggi, chiudiamo simbolicamente l’anno delle celebrazioni leonardiane”.


“Effetti Collaterali”
dal 13 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
sala espositiva Museo Leonardiano
via Montalbano 4/6, Vinci
dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 18
il 25 dicembre e l’1 gennaio dalle ore 15 alle 18.30
Ingresso gratuito

Notizie dal Comune

Fondo affitti 2022, è stata pubblicata la graduatoria definitiva

E' disponibile e consultabile sul sito web dell'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa

 

Rifiuti, a Vinci attiva un infopoint straordinario sulla tariffa corrispettiva

 
Dal 1° gennaio 2023 il calcolo della tariffa sarà fatto anche in base a quanto si ricicla, alla quantità e qualità della differenziazione

BANDO DI SELEZIONE ALLIEVI SCUOLA DELL’OLIO E DELL’OLIVOCULTURA

La Pro Loco di Vinci in collaborazione con il Comune di Vinci organizza la Scuola dell’Olio e dell’Olivocultura.

Vinci, iniziano i lavori per la manutenzione di via Profonda

L'investimento complessivo è di 60mila euro. Fine cantiere, salvo maltempo, prevista per il 24 dicembre

Eventi

Eventi Dicembre 2022

GLI EVENTI DI DICEMBRE, NEL COMUNE DI VINCI

 

Sabato 3 dicembre, ore 16.30

Sala della Chiesa di Santa Mari a Petroio, Via Petroio 74, Vinci

Solstizio d'inverno. La festa della luce

Racconto della fiaba La Signora Holle nella versione dei Fratelli Grimm, canti invernali e realizzazione di una corona di Natale

Per bambini da 4 anni in su. Attività gratuita.

Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 333 6104480


Sabato 3 dicembre, ore 21.30

Teatro di Vinci

Amore a tempo di musica

Commedia musicale di Silvia Nanni, regia di Claudio Benvenuti, laboratorio di musical del CFCM, band del CFCM

Ingresso a offerta libera

Info: cfcm@libero.it - 348 2737140 - www.cfcmsovigliana.it


Domenica 11 dicembre, ore 15.30

Museo Leonardiano

La domenica leonardiana. Un addobbo geniale

Attività didattiche sul Natale per bambini da 6 a 11 anni

€ 5,00 a partecipante

Info e prenotazioni: 0571 933285 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Giovedì 15, ore 17.30

Biblioteca dei Ragazzi, Sovigliana

Storie per tutti i sensi. Soffice come la neve

Attività didattica gratuita per bambini da 0 a 36 mesi

Info e prenotazioni: 0571 902292 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

Contributo per gli immobili privati danneggiati dagli eventi meteo del Novembre 2019

Si comunica che con l'adozione dell'OCDPC 932 del 13/10/2022 (pubblicazione in G.U. del 22/10) prende il via la procedura lettera E per gli immobili privati danneggiati dagli eventi meteo del Novembre 2019.
Si tratta del contributo di ripristino che fa seguito al primo contributo di immediato sostegno e che rimborsa fino all'80% dei danni all'immobile nel caso di prima casa, o fino al 50% nel caso di seconda casa.
Considerato che la suddetta ordinanza fissa il termine per la presentazione delle domande al 40esimo giorno dalla pubblicazione della stessa in G.U., i cittadini che hanno già inoltrato entro i termini previsti la Domanda Mod.B1, dovranno produrre la nuova domanda completa di allegati entro e non oltre il 1 dicembre p.v.

Avviso di consultaz. pubblica ex art. 5, c. 2 del D. lgs. 175/16 con oggetto la deliberazione di approvazione dell’operazione MultiUtility per la creazione di una holding di servizi della Toscana ed operazioni conseguenti – Ulteriore rett. Allegati

A seguito di comunicazione ricevuta in data odierna per Pec (prot. n. 26827) da Alia Sevizi Ambientali Spa, si rende necessario sostituire alcuni documenti allegati allo schema di deliberazione, pubblicato con avviso del 11 ottobre 2022, e avente oggetto “SERVIZI PUBBLICI LOCALI - deliberazione di approvazione dell’operazione MultiUtility per la creazione di una holding di servizi della Toscana. Approvazione modifiche statutarie in Alia Servizi Ambientali S.p.A. (“Alia”) ed operazioni conseguenti.”

Gli allegati che si intendono sostituiti sono:

All 6 - Statuto MultiUtility - Per Fusione e prima della Quotazione

All 17b - Analisi partecipazioni valore nominale

 

I soggetti interessati (cittadini, imprese, associazioni, società civile, etc.), possono far pervenire le osservazioni e proposte rispetto alla deliberazione in consultazione

 entro tro le ore 18,00 del giorno 17 OTTOBRE 2022 tramite PEC all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e posta elettronica all’email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

con oggetto: “Osservazioni alla proposta di deliberazione del Consiglio Comunale di approvazione dell’OPERAZIONE MULTYUTILITY E OPERAZIONI CONSEGUENTI”

 

 

Avviso di consultazione pubbl. ai sensi dell’art. 5, comma 2 del D. lgs. 175/16 con oggetto la deliberazione di approvazione dell’operazione MultiUtility per la creazione di una holding di servizi della Toscana ed operazioni conseguenti – Rettif. allegati

A seguito di comunicazione ricevuta in data odierna per Pec (prot. n. 26601) da Alia Sevizi Ambientali Spa, si rende necessario sostituire alcuni documenti allegati allo schema di deliberazione, pubblicato con avviso del 4 ottobre 2022, e avente oggetto “SERVIZI PUBBLICI LOCALI - deliberazione di approvazione dell’operazione MultiUtility per la creazione di una holding di servizi della Toscana. Approvazione modifiche statutarie in Alia Servizi Ambientali S.p.A. (“Alia”) ed operazioni conseguenti.”

Gli allegati che si intendono sostituiti sono (aprire il link per consultarli):
All 6 - Statuto MultiUtility - Per Fusione e prima della Quotazione
All 17a - Analisi partecipazioni valore economico
All 17b - Analisi partecipazioni valore nominale

I soggetti interessati (cittadini, imprese, associazioni, società civile, etc.), possono far pervenire le osservazioni e proposte rispetto alla deliberazione in consultazione entro le ore 18,00 del giorno 17 OTTOBRE 2022 tramite PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e posta elettronica all’email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
con oggetto:
“Osservazioni alla proposta di deliberazione del Consiglio Comunale di approvazione dell’OPERAZIONE MULTYUTILITY E OPERAZIONI CONSEGUENTI”

Link utili

Torna all'inizio del contenuto