In occasione della Giornata internazionale della donna dell'8 marzo, l'Amministrazione comunale di Vinci, insieme alla Consulta delle Donne di Vinci e ad alcune associazioni del territorio ha organizzato una serie di iniziative declinate tutte al femminile.


Si parte sabato 7 marzo con due appuntamenti. Il primo, dal titolo “Sebben che siamo donne - Serata di parole e musica”, andrà in scena al Teatro di Vinci alle ore 21 ed è organizzato con l'associazione “L'Acqua in gabbia” e lo Spi Cgil, sotto l'egida dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Esther Basile, studiosa dell'Istituto per gli Studi filosofici di Napoli, sarà a Vinci insieme a Vittoria Franco, filosofa e anche lei senatrice della Repubblica dal 2001 al 2008, per parlare delle battaglie e dell’attività di Giglia Tedesco Tatò, senatrice dal 1968 al 1992 ed eletta nel collegio di Arezzo, e di come la politica possa essere dialogo e costruzione di diritti e opportunità. Nel corso del dibattito sarà presentato il libro “Discorsi parlamentari Giglia Tedesco Tatò” (a cura di Esther Basile, Il Mulino, 2017).


Il tutto sarà accompagnato e inframezzato dalla musica dei “Vincanto” con i canti popolari che hanno accompagnato le lotte per i diritti delle donne, i momenti di condivisione e socialità, la vita quotidiana e che ancora oggi ci parlano di comunità e voglia di vivere. Il gruppo, Vincanto, Ilaria Savini (voce), Alessandro Cei (voce e chitarra) e Simone Faraoni (voce e fisarmonica) è attivo dal 2003 e si dedica allo studio e alla riproposta dei repertori di tradizione orale italiani. Ha all'attivo centinaia di concerti in Italia e all'estero, molteplici collaborazioni con attori, registi, enti e associazioni dediti alla valorizzazione del canto popolare o della storia locale.


Sempre sabato 7 marzo alle ore 16.30 presso Villa Reghini, in piazza della Pace a Sovigliana, si terrà la prima di quattro conferenze del ciclo intitolato “Marzo in Rosa”, dedicato alla salute delle donne di tutte le età. Nell'incontro inaugurale l'osteopata Melissa Marini tratterà del tema “Osteopatia e femminilità”.


Sabato 14 marzo, sempre a Villa Reghini alle 16.30, sarà ospite l'ostetrica Beatrice Danzi, che parlerà della “Salute del pavimento pelvico”, un incontro informativo sulle disfunzioni dell'area perineale e sul relativo trattamento in tutte le fasi dell'età.


Una settimana dopo, sabato 21, stesso luogo e orario, il tema dell'incontro sarà la “Sessualità lungo l'arco della vita”, a cura della psicosessuologa Claudia Corti che parlerà dei cambiamenti del corpo femminile e della sua percezione.


Infine, sabato 28 marzo alle ore 16.30 presso la Palazzina Uzielli, in via Gustavo Uzielli 15 a Vinci, l'ostetrica Lucrezia Torrini tratterà del tema “Il cerchio rosso”, un incontro sulla scoperta della ciclicità della vita femminile, dalla prima mestruazione alla menopausa. Il ciclo di conferenze di “Marzo in Rosa” è organizzato con le associazioni “L'Acqua in gabbia”, “Astro” e “Lilith Centro aiuto donna”.


“Non solo un giorno, con la Consulta delle Donne abbiamo voluto occupare l'intero mese di marzo con due generi d'iniziative che si dedicano alla Donna - spiega il vicesindaco di Vinci con delega alle Pari opportunità, Sara Iallorenzi - Una a teatro, organizzata con l'associazione L'Acqua in Gabbia, è dedicata alla vita e al grande impegno sociale e politico della senatrice Giglia Tedesco Tatò, che contribuì, con grande coraggio, a far emergere e crescere il ruolo della donna e della libertà del pensiero femminile nella storia del nostro Paese. Una vera testimonianza che ha visto la nascita di una democrazia, dove una voce fondamentale è stata quella delle donne, in un lungo e contrastato cammino di emancipazione. L'altra con 'Marzo in Rosa' è incentrata sulla vita quotidiana della donna sotto l'aspetto fisico, biologico e psicologico. Incontri che, grazie all'intervento di esperte, possono aiutare ogni donna a vivere meglio. Sembrano iniziative apparentemente diverse, invece nel profondo hanno un grande collegamento, quello della libertà femminile. Un particolare ringraziamento da parte dell'Amministrazione comunale alle associazioni facenti parte della Consulta delle Donne, tra cui L'Acqua in gabbia, Astro e Lilith, e allo Spi Cgil che ogni anno danno il loro prezioso contributo per la realizzazione di queste importanti iniziative”.

 

Notizie dal Comune

Piano Strutturale Intercomunale: due giorni di trekking agro-urbano per raccogliere le proposte dei cittadini

Le iniziative in calendario il 18 e il 25 settembre, si inseriscono all’interno del percorso di partecipazione “Due rive per un piano”.

Censimento Istat 2021: nel Comune di Vinci interessate 600 famiglie

A partire da ottobre quattro rilevatori si recheranno presso le abitazioni indicate dall'Istituto nazionale di statistica.

Nuovo Piano Operativo Comunale: il sindaco incontra i cittadini

Il Comune di Vinci ha organizzato 3 incontri pubblici (uno riservato ai tecnici).

“La visione di Leonardo nell’eredità di Dante”: è la LX Lettura Vinciana

Il 17 settembre torna l’evento culturale più importante di Vinci: ospite Carlo Ossola.

Eventi

ESTATE VINCIANA 2021

EVENTI DELLA SETTIMANA

 


 

LX LETTURA VINCIANA con CARLO OSSOLA

Venerdì 17 settembre, ore 17.30, Piazza del Castello

"De l'essere universale": la visione di Leonardo nell'eredità di Dante

Va in scena il prestigioso evento culturale Vinciano con la LX Lettura Vinciana, che quest'anno si sposta all'aperto nella suggestiva Piazza del Castello, ed  avrà come ospite Carlo Ossola.
La conferenza tratterà del rapporto tra Leonardo e Dante, in occasione del 700enario della morte del Sommo Poeta.

Per informazioni e prenotazioni : Biblioteca Leonardiana 0571933250 - 0571933264 - 0571933265

Per l'ingresso all'evento è necessario esibire il Green Pass

 


 

DOMENICA LEONARDIANA presso il MUSEO LEONARDIANO

Domenica 19 settembre, ore 16.30

CON UN BATTITO DI ALI. LEONARDO E IL VOLO 

L'attività  inizia con l’osservazione di disegni di Leonardo sul volo degli uccelli. Ma quali volatili catturarono l'attenzione del grande scienziato? I bambini lo scopriranno ascoltando i loro versi, per poi mettersi alla prova con la creazione di un seme volante che con movimento a spirale imita il volo librato dei grandi rapaci.

Scopo del laboratorio è approfondire l’interesse di Leonardo per il volo analizzando le sue osservazioni sugli uccelli e sull’elemento aria.

Costo: €5.00 p.p.

Durata: 1.00 h - Età:6-8 anni  -Costo: € 5.00 p.p. 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

MAGGIORI INFORMAZIONI 0571 933285


 

MUSEO LEONARDIANO, CASA NATALE E MOSTRA LA PITTURA

APERTI TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 19.00
INFO E PRENOTAZIONI : www.museoleonardiano.it
 
Si avvisano i visitatori che,  in base alle disposizioni previste dal DL n°105 del 23 Luglio/2021 per  fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, dal giorno 6 Agosto  l’accesso ai locali del Museo Leonardiano, della Casa Natale e della sezione Leonardo e la pittura alla Villa del Ferrale sarà permesso ai soli possessori di Green Pass, ai quali sarà richiesto di esibire la certificazione al momento dell'ingresso unitamente a un documento di identità.
 
TUTTE LE INFORMAZIONI QUI

PROSSIMI EVENTI 2021

ESTATE VINCIANA 2021


Prossimi eventi di settembre...


TREKKING URBANO 

sabato 25 settembre, ore 17.30, ritrovo in Piazza Garibaldi

Passeggiata nelle strade secondarie di Vinci, visita guidata tra i vicoli, vie mozze e androni del borgo, dove sono allocate le opere del progetto ST[REET]ART, collegato alla manifestazione Il Giorno di Leonardo 2021, realizzate da giovani artisti emergenti.

Durata 1 h 

Evento gratuito o su contributo volantario.

Info e prenotazioni ai numeri: 3498338263 o 3341804770

A cura della PRO LOCO DI VINCI


 

L'OPERA A VINCI 

Sabato 25 e domenica 26 settembre, alle ore 17 - Teatro della Misericordia di Vinci


Una selezione delle più celebri arie d'opera, scelte tra i più grandi #capolavori di tutti i tempi, interpretate dal Soprano Maila Fulignati e dalla pianista Ilaria Posarelli.

Nelle due serate saranno eseguite arie tratte da opere come "Così fan tutte" di W. A. Mozart, "La Traviata" di Giuseppe Verdi, "Carmen" di Georges Bizet, "La Bohéme", "Turandot", "Manon Lescaut" di Giacomo Puccini, "Pagliacci" di Ruggero Leoncavallo e altre ancora, impreziosite da brani solistici al pianoforte.

Interventi a cura dell'attore Mattia Fornabaio.

Due serate in cui emozionarsi e rivivere le forti passioni che solo il teatro d'opera sa offrire.

Per l'ingresso è necessario esibire il Green Pass

Info e prenotazioni: 329 8574777 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI PRESSO L'UFFICIO TURISTICO DI VINCI 0571 933285 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Festival Fuciniano 22/11: il rapporto tra il poeta ed il pittore Corcos

Venerdì 22 novembre alle ore 21.15 a Villa Dianella, si terrà il recupero di uno degli appuntamenti organizzati nell'ambito del Secondo Festival Fuciniano, la rassegna ideata lo scorso anno dall'Amministrazione comunale vinciana e dedicata al grande poeta Renato Fucini.

  • Unione dei Comune Empolese-Valdelsa
  • Toscana ovunque bella
  • INFORMABENE

Link utili

Torna all'inizio del contenuto