Al fine di contenere e contrastare i rischi sanitari derivanti dalla diffusione di Coronavirus sono state previste su tutto il territorio nazionale, misure ancor più restrittive.


Le disposizioni riportate all’interno del decreto riguardano maggiormente la limitazione di circolazione e di spostamento se non per motivazioni lavorative di estrema necessità, di salute o specifiche ragioni. Vige inoltre il divieto di allontanarsi dal proprio comune di appartenenza e permane la chiusura dei luoghi aperti al pubblico per evitare ogni tipo di assembramento. Tali misure hanno una durata non superiore a trenta giorni, ripetibili e modificabili anche più volte fino al 31 luglio 2020, termine dichiarato come fine dello stato di emergenza.


Sanzioni
Con il decreto del 25 marzo sono arrivate nuove sanzioni: multe da 400 euro a 3mila euro per chi non rispetta le misure di contenimento, carcere da 1 a 5 anni per chi non rispetta gli obblighi di quarantena, e anche sanzioni come la chiusura fino a 30 giorni per le attività commerciali.


Attività produttive
Con il nuovo decreto, è stato ridotto il numero delle attività essenziali che restano aperte durante l'emergenza Coronavirus. In particolare, sono state eliminate dalla lista di attività essenziali quelle riguardanti la fabbricazioni di spago, corde, funi e reti, ma anche degli articoli di gomma. Tolte dalla lista delle attività aperte anche quelle che si occupano della fabbricazione di prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi e delle macchine per l’agricoltura e la silvicoltura. Eliminate anche le aziende che si occupano della produzione di macchinari per industrie alimentari, del tabacco e delle bevande, così come le attività di commercio all'ingrosso di mezzi e attrezzature da trasporto e materiale elettrico per utilizzo industriale.


In allegato a questa pagina è possibile visionare il nuovo decreto, l'elenco aggiornato delle attività produttive che possono restare aperte (con relativi codici Ateco) e scaricare il nuovo modello di autodichiarazione per gli spostamenti.

Notizie dal Comune

Rimodulato il servizio di assistenza educativa per studenti disabili

Nessuno resta indietro è una frase chiave di questo momento storico che stiamo vivendo, ed è per questo che il Comune di Vinci da lunedì 18 maggio ha riattivato un servizio importantissimo come l'assistenza educativa alla disabilità in ambito scolastico, che con il lockdown era stato interrotto”.

In dono all’ospedale di Empoli un easy cough per l’emergenza Covid19

Anche le case del Popolo e le associazioni sportive di Vinci hanno dato il loro contribuito a sostegno delle persone colpite dal COVID-19.

“Pacchetto scuola”: dal 13 maggio sarà possibile fare richiesta

A partire da domani, mercoledì 13 maggio, sarà possibile fare domanda per l'assegnazione dell'incentivo economico “Pacchetto scuola” relativo all'anno scolastico 2020/21.

Riparte la cultura: il 22 maggio riapre il Museo Leonardiano

Un ulteriore passo verso la normalità. A Vinci, da venerdì 22 maggio riaprono finalmente al pubblico il Museo Leonardiano e la Casa natale di Leonardo.

Eventi

7  MARZO

ORE 17.30,  SPAZIO ESPOSITIVO IN VIA MONTALBANO

PALINGENESI

Inaugurazione della mostra pittorica di Marcello Ciampolini.

La mostra sarà visitabile gratuitamente fino al 29 marzo

 

7 MARZO

ORE 10.00, TEATRO DI VINCI

INTERCONNETTIAMOCI

Conferenza sul tema della sicurezza nel mondo di internet

FEBBRAIO

2 FEBBRAIO

ORE 9.45 IN VIA RENATO FUCINI

34° MARATONINA CITTA’ DI VINCI

Corsa Podistica competitiva di 14,5 km e paesaggistica ludico motoria di 3/6 km.

Preiscrizioni sul sito www.cronorum.it

Iscrizioni della gara entro le ore 9,00

A cura di Atletica Vinci

 

2 FEBBRAIO

TEATRO DI VINCI

PICCOLO GENIO. CENERENTOLA IN BIANCO E NERO

Lo spettacolo racconta la celebre storia con l'utilizzo di pupazzi animati, scene divertenti e coinvolgimento diretto del pubblico. Per bambini da 3 a 10 anni Proscenio Teatro

A cura di Giallo Mare Minimal Teatro

Venerdì 22 novembre alle ore 21.15 a Villa Dianella, si terrà il recupero di uno degli appuntamenti organizzati nell'ambito del Secondo Festival Fuciniano, la rassegna ideata lo scorso anno dall'Amministrazione comunale vinciana e dedicata al grande poeta Renato Fucini.

  • Unione dei Comune Empolese-Valdelsa
  • Toscana ovunque bella
  • INFORMABENE

Link utili

Torna all'inizio del contenuto