Per riconoscersi nel sacrificio di coloro che perdono la vita per proteggere il Paese.


Nell'ultimo consiglio comunale di Vinci, tenutosi mercoledì 26 maggio in videoconferenza, è stata concessa la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. L'iniziativa, partita dal gruppo di maggioranza dei Democratici per Vinci, ha accolto una richiesta che perveniva da ANCI in vista del centenario della traslazione della salma del Milite Ignoto all’interno dell'Altare della Patria di Roma, che si terrà il prossimo 4 novembre.


È stato quindi chiesto alla Giunta di esprimersi in tal senso, in quanto il regolamento per la concessione della cittadinanza onoraria prevede che sia l'organo di governo del Comune ha deliberare. L’istruttoria della delibera è stata fatta dal Segretario Generale del Comune, Stefano Salani il quale, ripercorrendo la vicenda storica, ha esaltato la figura del Milite Ignoto che dal 4 novembre 1921 (anno della traslazione al Vittoriano) rappresenta la memoria di tutti i soldati caduti durante la Grande Guerra.


“Concedere la cittadina onoraria al Milite Ignoto significa riconoscersi pienamente nel sacrificio di coloro che, allora come oggi, persero la vita per proteggere e servire il Paese”. È quanto afferma il capogruppo in Consiglio comunale dei Democratici per Vinci, Francesco Marzocchini.


Durante la seduta consiliare, dopo l'illustrazione della delibera da parte dell’assessore comunale alla Memoria, Mila Chini, sono intervenuti il consigliere Maurizio Cappelli per la maggioranza e il consigliere Alessandro Scipioni per l’opposizione. Il sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia, ha espresso viva soddisfazione per l'iniziativa portata in Consiglio comunale.

 

Notizie dal Comune

Vinci Estate 2021: parte la macchina organizzativa dei Centri Estivi

Il Comune di Vinci informa che fino al 23 giugno 2021 sono aperte le iscrizioni ai centri estivi “Vinci Estate 2021”. Ci sono ancora posti disponibili.

E-Leo 2.0: l’archivio digitale leonardiano su pc, smartphone e tablet

Il patrimonio del Genio consultabile da remoto grazie alla Biblioteca Leonardiana.

Festival Fuciniano: tutto pronto per la prima iniziativa dal vivo

Inediti teatrali a cura di Silvano Salvadori. Letture e drammatizzazioni di Andrea Giuntini.

Pubblicate le graduatorie provvisorie per il nido d’infanzia 2021-22

Si potrà presentare ricorso entro 10 giorni dalla pubblicazione.

Eventi

"AVVISO RILASCIO TESSERINI VENATORI ANNATA 2020/2021"

SI INFORMA CHE IL RILASCIO DEI TESSERINI PER LA STAGIONE VENATORIA 2020/2021 PER IL COMUNE DI VINCI SI SVOLGERA’ DAL GIORNO 10 DI AGOSTO
2020 NEI SEGUENTI GIORNI, ORARI E SEDI:
--PRESSO LA SEDE COMUNALE DI VIA MONTALBANO N. 1 IN VINCI CAPOLUOGO, FINO AL 30 SETTEMBRE 2020, NEI SEGUENTI GIORNI E ORARI:

TUTTI LUNEDI’ DALLE ORE 9 ALLE ORE 13

TUTTI I MARTEDI’ E I GIOVEDI’ DALLE ORE 14,30 ALLE ORE 17

--PRESSO LA SEDE COMUNALE DI SPICCHIO SOVIGLIANA LUNGARNO C. BATTISTI NEI GIORNI 13, 20, 27, AGOSTO DALLE ORE 9 ALLE ORE 13

Venerdì 22 novembre alle ore 21.15 a Villa Dianella, si terrà il recupero di uno degli appuntamenti organizzati nell'ambito del Secondo Festival Fuciniano, la rassegna ideata lo scorso anno dall'Amministrazione comunale vinciana e dedicata al grande poeta Renato Fucini.

  • Unione dei Comune Empolese-Valdelsa
  • Toscana ovunque bella
  • INFORMABENE

Link utili

Torna all'inizio del contenuto