Anche l'ultimo partigiano ci ha lasciato: è morto Marino Pedani, Presidente onorario dell'ANPI di Vinci. Antifascista fin dall'età di sedici anni, da giovanissimo si iscrive al PCI, partecpando alla resistenza contro il regime. Dal 1943 passa alla lotta armata combattendo con la Brigata d'Assalto Garibaldi "Spartaco Lavagnini". Il suo nome di battaglia era "Lampino".” Così lo ricorda il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia.

“Nel dopoguerra è eletto con il PCI nel Consiglio Comunale di Murlo, Comune nel quale ricopre la carica prima di Assessore e successivamente di Vicesindaco, initterrottamente dal 1955 al 1970. Nel 1970 si trasferisce a Vinci dove è attivista di rilievo del mondo cooperativo.

Negli ultimi anni non ha mai smesso di diffondere e trasmettere, alle generazioni più giovani, la sua testimonianza. Quella esperienza l’ha tradotta e messa a disposizione di tutti noi attraverso il libro autobiografico, "Come Lucciole nel grano d'estate", dove narra la sua storia di combattente e ripercorre le sue gesta, dall'infanzia alla lotta di Liberazione dal nazifascismo.

Alla notizia della morte di Lampino, non può esserci solo il dolore. Il distacco è sempre duro. Ma qui siamo in presenza di un uomo che ha vissuto la sua vita in modo pieno, intenso, che ha saputo fare la sua parte in tempo di guerra e in tempo di pace. Quella di Marino è stata una vita vissuta fino in fondo, con coraggio, integrità morale, equilibrio.

Domani lo salutiamo, alle 14.30, per l’ultima volta in un luogo simbolico della nostra Città: nel Giardino di Villa Reghini, dedicato a Sandro Pertini, sotto la lapide che ricorda i partigiani che parteciparono alla liberazione del nostro Paese dall'occupazione nazifascista. Che la terra ti sia lieve caro Lampino!”  conclude il sindaco Torchia.

 

Notizie dal Comune

Eventi Ottobre 2022

CITTA' DI VINCI 

CALENDARIO EVENTI OTTOBRE 2022

Avviso pubblico - Contributo a sostegno della locazione per la prevenzione dell'esecutività degli sfratti per morosità incolpevole

L'Unione dei Comuni ha pubblicato due bandi per la concessione di contributi per morosità incolpevole a favore dei residenti nei comuni del territorio dell'Unione. Si tratta di due bandi, uno destinato ai soli residenti nel Comune di Empoli – in quanto Comune ad alta tensione abitativa – e l'altro ai cittadini residenti negli altri 10 Comuni dell'Unione.

Al via i servizi “Pomeriggio al CIAF” e “Aspettando la mamma”

Con la ripresa delle lezioni per le scuole primarie e per le scuole d’infanzia del Comune di Vinci, il
27 Settembre 2022 ripartiranno anche i servizi “Pomeriggio al CIAF” e “Aspettando la mamma”
presso Villa Reghini.

Vinci, tutti gli orari delle scuole per i primi due giorni

Il 15 settembre prendono il via le scuole anche a Vinci! Oltre a fare un grande in bocca al lupo a tutti i nostri studenti, il Comune garantisce fin dal primo giorno il servizio di pre scuola e quello di trasporto scolastico per scuole dell’infanzia, scuole primarie e scuole secondarie (per queste ultime il servizio di trasporto scolastico sarà inizialmente limitato all’andata).

Eventi

Costituzione Multiutility per la gestione dei servizi pubblici locali

Avviso di consultazione pubblica ai sensi dell’art. 5, comma 2 del D. lgs. 175/16 con oggetto la deliberazione di approvazione dell’Operazione MultyUtility e operazioni conseguenti.

Il Comune di Vinci, insieme ad altre amministrazioni municipali toscane, propone di intraprendere un percorso volto alla realizzazione di un progetto aggregativo che consenta la condivisione di linee strategiche di crescita volte – attraverso la valorizzazione delle singole società di settore nel campo dei servizi pubblici locali, dei loro brand e del loro attuale presidio territoriale – all’attivazione di sinergie industriali e operative tramite un’aggregazione industriale e societaria che porti alla creazione di una holding di servizi della Toscana, l’Operazione MultiUtility . Nel rispetto della normativa vigente, lo schema di atto deliberativo è sottoposto alla consultazione pubblica preventiva rispetto alla discussione dello stesso da parte del Consiglio Comunale. I soggetti interessati (cittadini, imprese, associazioni, società civile, altro.), possono far pervenire le osservazioni e proposte, entro le ore 18:00 del giorno 17 ottobre 2022, tramite PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto: “Osservazioni alla proposta di deliberazione del Consiglio Comunale per l’approvazione dell’Operazione MultyUtility e operazioni conseguenti”.

 

Proposta di Delibera

All.1 Progetto di fusione

All.2 Relazione Amministratori

All.2a Sintesi del progetto

All.2b Dossier di valutazione

All.3 Situazioni patrimoniali Società fusione

All.4 PEF Multiutility Toscana

All.6 Statuto Multiutility Toscana

All.7 Statuto Toscana Holding

All.8 Statuto Multiutility per la quotazione

All.9 PEF Holding Toscana

All.10 Statuto Alia OpCo

All.11 PEF Alia OpCo

All.12 Analisi del contesto esterno di riferimento

All.13 Elenco Società partecipate delle Società coinvolte nella fusione e relativa chart

All.14 Attestazione di correttezza e congruità delle valutazioni e dei cambi del perito del Tribunale

All.15 Perizia di Stima Toscana Energia

All.16 Perizia di stima Publiacqua

All.17a Analisi partecipazioni valore corretto

All.17b Analisi partecipazioni valore nominale

All.18 Programma di quotazione

Tutti i documenti

 

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI E DI CONDIZIONAMENTO DAL 01/10/2022 FINO AL 30/06/2024

AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMOIDRAULICI E DI CONDIZIONAMENTO DAL 01/10/2022 FINO AL 30/06/2024

L’operatore economico dovrà manifestare l’interesse ad essere invitato alla procedura di cui trattasi facendo pervenire al Comune di Vinci entro e non oltre le ore 10:00 del giorno 29/09/2022, apposita comunicazione tramite pec all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Posta elettronica ripristinata

I problemi tecnici di funzionamento del sistema di posta elettronica del Comune di Vinci sono stati risolti ed il regolare funzionamento ripristinato

Ci scusiamo con la cittadinanza per il disagio arrecato

Link utili

Torna all'inizio del contenuto